mercoledì 11 marzo 2009

Pennette alla Pescatrice con Profumo di Arancia



Ho trovato una bellissima pescatrice, e anche un pezzo di cernia. E allora ho fatto questo sugo per la pasta. Ho seguito la regola che il pesce, meno lo si cuoce e meglio è.
L'arancia dà un tocco molto particolare, ma deve essere non trattata, altrimenti si rischia il disastro totale.

Ho pulito il pesce e tagliato a cubetti, e l'ho fatto marinare con un filo d'olio,il succo e la buccia di un'arancia (tagliata con un rigalimoni), per circa un paio d'ore.

Ho fatto un soffritto con uno scalogno tritato sottile, messo il pesce in padella, aggiunto poco peperoncino, timo, erba cipollina. Ho fatto sfumare con un poco di brandy e aggiustato di sale. Aggiunto una manciatina di farina per fare un poco addensare. Totale cottura forse 5 minuti.
Ho spadellato le penne e portato in tavola.
Saporito e aromatico.

4 commenti:

  1. mi fai sempre venire fame
    Ce

    RispondiElimina
  2. Ce, sono molto contenta, vuol dire che apprezzi!!!
    Ma non mi dire che non le puoi fare anche tu, queste pennette, con tutte le pescherie che ci sono lì!!!

    RispondiElimina
  3. ci provero'!
    ciao!
    Ce

    RispondiElimina
  4. Dai !! Vai, e poi fammi sapere, che son curiosa !!
    Ciao, a presto !!

    RispondiElimina