lunedì 7 luglio 2008

Pansoti in salsa di noci



Se qualcuno ha voglia di sapori liguri, questo è un classico. Suppongo che non esista soltanto una versione di questa ricetta. La mia è piuttosto semplice.


Per la pasta:
- metà farina di grano duro e metà farina 00
- 2 uova per 220 gr. di farina


Ho fatto una sfoglia di 4 uova, ne sono venuti più di un centinaio.


Per il ripieno:
- 400 gr. di bietole erbette (passate in padella con uno spicchio d'aglio che poi andrà tolto)
- 250 gr. di ricotta
- 1 uovo
- grana grattugiato
- noce moscata
- sale
- maggiorana


per la salsa di noci:
- pane ammollato nel latte
- 100 gr. di noci sgusciate
- 1 spicchio d'aglio
- sale
- grana grattugiato
- un giro d'olio



Alcuni consigli per la sfoglia, in modo che non secchi o non appiccichi. Io ho fatto così e mi sono trovata bene:

Dunque, la sfoglia non la lascio asciugare: faccio un raviolamp per volta.

Ossia: passo nell'Imperia la pasta, quel tanto che basta per fare un raviolamp, e poi lo riempio. Chiudo e metto ad asciugare su farina di riso (anche la farina di polenta va bene), in modo da non fare appiccicare i ravioli alla carta forno stesa sul tavolo.

Una parte li ho cucinati, l'altra parte li ho congelati mettendoli, in piano, su un vassoio. Una volta congelati, li ho messi nei sacchetti freezer, ben chiusi.

Poi per cuocerli, li ho messi congelati direttamente nella pentola d'acqua bollente. Quelli della foto sono stati cotti in questo modo. Pensavo che i ravioli congelati avrebbero fatto abbassare la temperatura dell'acqua, invece ha ripreso il bollore quasi immediatamente. Nessun problema neanche su questo fronte, quindi...


Liguria in tavola e buon appetito!!!

3 commenti:

  1. Che belli e che buoni!
    ciao!
    fe

    RispondiElimina
  2. Grazie per i commenti, Fe e Cesare!!
    La prossima volta che li faccio vi invito!!! :)))

    RispondiElimina